QUESTE FOTO A COLORI IN BIANCO E NERO TI MOSTRERANNO FINO A DOVE È ARRIVATA L’UMANITÀ

Pubblicato il 12/03/2020
Pubblicità

Ci sono molti momenti nella storia che meritano un altro sguardo. Mentre le vecchie foto venivano stampate in bianco e nero, ora abbiamo la tecnologia per darle vita a colori! Se ci chiedi, lo schema monocromatico non ha reso loro alcuna giustizia. Siamo contenti che altri abbiano pensato di colorare queste vecchie foto. Sono deliziose da vedere e ti porteranno a fare una passeggiata nel passato. Solo un avvertimento: alcune di queste foto non sono adatte a tutti gli spettatori. È una buona idea procedere con cautela!

Mata Hari era una vera icona

La splendida Mata Hari era una spia e ballerina che ha preso d’assalto il mondo. La gente l’ha chiamata femminista, cortigiana, aspirante spia e altro ancora! Indipendentemente da queste etichette, sappiamo che la sua storia è difficile da replicare. Non aveva scrupoli a tuffarsi in avventure entusiasmanti, sebbene anche la sua rovina. Questo è ciò che Ted Brandsen, direttore e coreografo del National Ballet, ha detto di lei: “Ciò che ci ha affascinato è la storia di una donna con un’incredibile voglia di vivere e un potente istinto di sopravvivere, di reinventarsi e di trasformarsi . Le sono successe un sacco di cose orribili ed è riuscita in qualche modo a dare una svolta e trovare la via d’uscita.

Mata Hari Era Una Vera Icona

Mata Hari Era Una Vera Icona

Crollo del mercato azionario il martedì nero

Conosciuti come Black Tuesday, gli Stati Uniti d’America hanno visto un punto basso quando i trader di Wall Street hanno perso miliardi di dollari e hanno devastato gli investitori in un solo giorno. Gli investitori scambiarono meno di 16 milioni di azioni il 29 ottobre 1929. Fu l’ultimo giorno del caotico vortice di sei giorni in cui i banchieri d’investimento cercarono di tenere il mercato sotto controllo acquistando enormi blocchi di azioni. I prezzi sono crollati completamente in questo giorno. Non solo ha svuotato i conti bancari, ma ha anche portato alla fine del mondo industrializzato e alla fine ha affondato il paese in quella che oggi chiamiamo la Grande Depressione.

Crollo Del Mercato Azionario Il Martedì Nero

Crollo Del Mercato Azionario Il Martedì Nero

Dare un’occhiata a una star di Hollywood

Non c’è niente di nuovo sui nemici di Hollywood! Guarda questa foto, che mostra Sophia Loren con la testa appollaiata accanto al busto di Jayne Mansfield. Sembrava che quest’ultimo avesse fatto una specie di festa! La verità è che questa è stata scattata durante una festa della Paramount che avrebbe dovuto celebrare l’arrivo negli Stati Uniti della star italiana. Avvenne a Beverly Hills nel 1957. Seduta accanto a Clifton Webb, la celebrante fu vista bombardata dai beni della sua collega. Questa è stata probabilmente una trovata pubblicitaria per Jayne Mansfield, anche se Loren è stata colta nella ripresa. Loren ha detto che non poteva staccare gli occhi da Mansfield. Inoltre, ha sempre rifiutato di firmare le stampe di questa particolare foto.

Dare Un’occhiata A Una Star Di Hollywood

Dare Un’occhiata A Una Star Di Hollywood

Entrare nelle fauci della morte senza un indizio

Soldati provenienti da Canada, Inghilterra e Stati Uniti hanno cambiato le sorti della guerra prendendo d’assalto le spiagge della Normandia! Molti giovani in servizio sapevano che avrebbero potuto non tornare più a casa una volta entrati nella mischia. Tom Jensen ha servito come sergente con la 626th Engineer Light Equipment Company. Ha detto al Chicago Tribune che gli altri soldati non sapevano nemmeno la loro destinazione prima di arrivarci. “Non ci hanno detto nulla che non avessimo bisogno di sapere. Diamine, alcuni dei ragazzi sulla nostra nave pensavano che fossimo diretti in Giappone, non in Normandia. Solo pochi mesi prima, o andavamo alle superiori o lavoravamo saltuari. Non eravamo soldati, almeno non ancora, ha detto il veterinario.

Entrare Nelle Fauci Della Morte Senza Un Indizio

Entrare Nelle Fauci Della Morte Senza Un Indizio

Marilyn Monroe è graziosa in rosa

Harold Lloyd ha scattato questa foto impertinente della star del cinema per Life Magazine nel 1952. Questa è stata la prima collaborazione fotografica tra i due, ma non è stata l’ultima. Un anno dopo, i due hanno lavorato di nuovo insieme. Questa volta, è stato per un costume da bagno che è stato preso a Greenacres, la sua tenuta. Marilyn Monroe si è divertita molto con lui poiché la tenuta offriva il suo isolamento, di cui aveva bisogno. Sua figlia ha detto che era una grande ospite a casa: “Aveva la mia età, o forse un anno o due più giovane, ma venivamo da mondi molto diversi. Si è seduta per truccarsi e abbiamo appena iniziato a parlare delle nostre vite. Ha insistito per vedere il bambino e ha parlato di come ha sognato di avere un figlio tutto suo un giorno. ”

Marilyn Monroe è Graziosa In Rosa

Marilyn Monroe è Graziosa In Rosa

Soldato tedesco adolescente in difficoltà dopo la sua cattura

È difficile cercare una foto della seconda guerra mondiale che non sia emotivamente carica. Dai un’occhiata a questa foto di un soldato tedesco di 16 anni di nome Hans-Georg Henke. Questa fu scattata dopo che la 9a armata americana lo catturò il 3 aprile 1945. I suoi genitori apparentemente morirono l’anno prima, e la tragedia lo fece entrare nella Luftwaffe per sostenere il resto della famiglia. John Florea, il fotografo, ha detto che il ragazzo aveva pianto ed era scioccato. Era un ragazzo che ha sentito il peggio della guerra, quindi è comprensibile.

Soldato Tedesco Adolescente In Difficoltà Dopo La Sua Cattura

Soldato Tedesco Adolescente In Difficoltà Dopo La Sua Cattura

Gli uomini più grassi, più bassi e più alti d’Europa

Non è sorprendente vedere tre persone che sono al vertice dei rispettivi campi? Questi tizi erano stati gli uomini più alti, più piccoli e più pesanti d’Europa a un certo punto. Queste foto ci dicono tanto sulla razza umana! Non è affascinante vedere quanto possano essere diversi gli esseri umani? Nonostante questo, gli uomini vanno tutti d’accordo. Questa foto è stata scattata nel 1913, più di un secolo fa!

Gli Uomini Più Grassi, Più Bassi E Più Alti D'Europa

Gli Uomini Più Grassi, Più Bassi E Più Alti D’Europa

Incontra Jungle Pam

Jungle Pam ha attirato molte persone a partecipare alle gare di resistenza. Sembra che non ci sia niente di più efficace di una splendida bomba in pantaloncini per attirare i fan. All’età di 18 anni, è entrata nel settore dopo aver incontrato un drag racer di nome Jungle Jim in Pennsylvania. Ha abbandonato il college per partecipare alle gare di resistenza! La sua amica era lì per insegnarle le corde. Si è rivelata essere uno studio veloce e ha continuato a essere il punto focale del loro equipaggio ai box. Per essere onesti, possiamo capire perfettamente perché è stato così. Guardala e basta!

Incontra Jungle Pam

Incontra Jungle Pam

Come sopravvisse la Gioconda alla seconda guerra mondiale

Esiste un dipinto più famoso della Gioconda? È stato rubato più volte in passato, ma era stato al Louvre durante la seconda guerra mondiale. Jacques Jaujard, direttore dei musei nazionali francesi, ha escogitato un piano per tenerlo al sicuro dai nazisti. Quando l’Unione Sovietica e la Germania annunciarono il Patto di non aggressione il 25 agosto 1939, chiuse il museo “per riparazioni” per tre giorni. Il personale tolse tutti i dipinti, spostò le statue e lasciò le opere d’arte in casse di legno. Queste scatole sono state contrassegnate con punti rossi per indicare l’importanza dei pezzi. Dopo questo, centinaia di camion hanno portato migliaia di manufatti e casse nella Valle della Loira per metterli al sicuro.

Come Sopravvisse La Gioconda Alla Seconda Guerra Mondiale

Come Sopravvisse La Gioconda Alla Seconda Guerra Mondiale

Carl Akeley e il leopardo che lo hanno attaccato

Se ci chiedi, la tassidermia è di per sé un’occupazione piuttosto ordinata. Carl Akeley è ancora più figo degli altri! Il tuttofare ha vissuto molti incontri con animali selvatici durante i suoi safari in Africa. Ha preso molto sul serio il suo lavoro. Non si limitava a riempire le pelli con quello che aveva a portata di mano. Invece, ha studiato i loro corpi per assicurarsi che i prodotti finali fossero realistici. Nel 1896 combatté contro un leopardo mentre cacciava gli struzzi nel Somaliland. Era una lotta per la sopravvivenza, e ne è uscito a malapena vivo.

Carl Akeley E Il Leopardo Che Lo Ha Attaccato

Carl Akeley E Il Leopardo Che Lo Ha Attaccato

Brigitte Bardot al suo apice

C’è stato un tempo in cui Brigitte Bardot era considerata la donna più bella del pianeta. L’attrice ha lasciato un incantesimo sugli spettatori e ha sfruttato al massimo le sue esibizioni. Era probabilmente una delle donne più famose al mondo negli anni ’50 e ’60. Purtroppo, la sua fama le ha impedito di godere di qualsiasi parvenza di anonimato. “Non so cosa significhi sedersi tranquillamente in un bistrot, su una terrazza o a teatro senza essere avvicinati da qualcuno”, ha detto una volta al Guardian.

Brigitte Bardot Al Suo Apice

Brigitte Bardot Al Suo Apice

Il portiere dell’Arsenal Jack Kelsey in una giornata molto nebbiosa

Scattata nel 1954, questa foto mostra Jack Kelsey dell’Arsenal che fissa nella nebbia. La foto sotto è tipicamente erroneamente attribuita come proveniente da una storia virale risalente al giorno di Natale del 1937. Secondo questa storia, una partita tra Chelsea e Stamford Ridge è stata giocata in una giornata molto nebbiosa. La partita è stata chiamata solo 61 minuti, ma nessuno ha informato il portiere dello Stamford Bridge.
Ha detto: “Ho camminato su e giù per la mia linea di porta, felice di sapere che il Chelsea era bloccato nella propria metà campo. “I ragazzi stanno dando il martello ai pensionati”, pensai compiaciuto, mentre battevo i piedi per riscaldarmi … Dopo molto tempo una figura apparve fuori dalla cortina di nebbia davanti a me. Era un poliziotto e mi guardò a bocca aperta incredulo. ‘Che diavolo ci fai qui?’ Ansimò. ‘Il gioco è stato interrotto un quarto d’ora fa. Il campo è completamente vuoto “. E quando sono andato a tentoni nello spogliatoio, il resto della squadra del Charlton, già fuori dal bagno e nei loro costumi, era sconvolto dalle risate “.

Il Portiere Dell'Arsenal Jack Kelsey In Una Giornata Molto Nebbiosa

Il Portiere Dell’Arsenal Jack Kelsey In Una Giornata Molto Nebbiosa

Little Ruby Bridges e le sue scorte di marescialli statunitensi

Riesci a credere che una bambina abbia svolto un ruolo importante nel movimento per i diritti civili? Ruby Bridges è stata la prima studentessa nera a entrare in una scuola elementare desegregata nel sud. I marescialli federali dovevano accompagnarla alle lezioni per la sua sicurezza anche se la William Frantz Elementary School era a pochi isolati da casa sua a New Orleans. Purtroppo, la bambina ha avuto a che fare quotidianamente con i razzisti. Ha dovuto studiare da sola poiché i genitori bianchi volevano tirare fuori i loro figli se studiava con loro. Più di un decennio dopo, si è diplomata in una scuola superiore desegregata. Nel 1999, ha fondato la Ruby Bridges Foundation nel tentativo di promuovere il cambiamento e la tolleranza attraverso l’istruzione.

Little Ruby Bridges E Le Sue Scorte Di Marescialli Statunitensi

Little Ruby Bridges E Le Sue Scorte Di Marescialli Statunitensi

Un operaio che consegna il bacio della vita

Questa straordinaria foto è stata scattata da Rocco Morabito nel 1967. Chiamata “Il bacio della vita”, mostra un operaio di nome J.D. Thompson mentre cercava di salvare il suo collega Randall G. Champion. Il suo collega è entrato in contatto con una linea a bassa tensione pochi istanti prima che ciò accadesse. Il poveretto è stato messo fuori combattimento subito. Era una buona cosa che Thompson fosse un pensatore veloce! Apparentemente, Morabito stava percorrendo la 26a Strada Ovest quando ha assistito a questo momento.
“Ho sentito urlare. Ho guardato in alto e ho visto quest’uomo penzolare. Oh mio Dio. Non sapevo cosa fare. Ho scattato una foto subito. J.D. Thompson stava correndo verso il palo. Sono andato alla mia macchina e ho chiamato un’ambulanza. Sono tornato in pole e J.D. stava respirando in Champion. Ho fatto marcia indietro, fino a quando non ho colpito una casa e non sono riuscito ad andare oltre. Ho fatto un’altra foto. Poi ho sentito Thompson gridare: respira! ” ha condiviso.

Un Operaio Che Consegna Il Bacio Della Vita

Un Operaio Che Consegna Il Bacio Della Vita

Un soldato tedesco nella sua panchina durante la Grande Guerra

La guerra di trincea era una parte importante della Grande Guerra. La tattica militare risale alla guerra civile e coinvolge i soldati che scavano fossati per fornire sia difesa che un’ultima resistenza. In Belgio e nel nord della Francia, le truppe dovettero attraversare le strette trincee e rimanervi per settimane. In effetti, le vittime di massa della prima guerra mondiale erano state vittime delle trincee. Per essere precisi, questi erano i soldati che dovevano alzarsi dai fossi per affrontare le forze in arrivo. Sfortunatamente per loro, era praticamente una “terra di nessuno” che li faceva sedere anatre per lo sparo offensivo.

Un Soldato Tedesco Nella Sua Panchina Durante La Grande Guerra

Un Soldato Tedesco Nella Sua Panchina Durante La Grande Guerra

La splendida Elizabeth Taylor mentre registrava Giant nel 1956

Elizabeth Taylor ha sicuramente vissuto una vita fantastica. Ha iniziato la sua carriera di attrice nel 1941, ma ha ottenuto la sua grande occasione solo negli anni ’50 dopo aver recitato in Giant al fianco di Rock Hudson e James Dean. L’attrice una volta ha detto che non ha guardato i suoi film, ma ha apprezzato i ricordi che aveva di girarli. “È passato molto tempo dall’ultima volta che ho visto Giant. Non guardo i vecchi film di me stesso. Non ne guardo nemmeno di nuovi. Ma amavo Jimmy e amavo il Rock. Ed ero l’ultima persona con cui Jimmy era prima che andasse incontro alla sua morte … Ma quello è stato un momento privato e personale “, ha detto.

La Splendida Elizabeth Taylor Mentre Registrava Giant Nel 1956

La Splendida Elizabeth Taylor Mentre Registrava Giant Nel 1956

Pesca notturna hawaiana, 1948

Che splendida foto! Riesci a immaginare come deve essere entrare in acqua con una fiamma viva sopra la testa? Questo è ancora più sorprendente se si considera che quest’uomo stava usando una lancia per pescare. Per generazioni, gli hawaiani hanno usato le lance per la pesca in acque poco profonde. Spesso usano legni robusti come koai’e, uhiuhi, o’a e kauila. Sono spesso lunghi da sei a sette piedi e hanno un’estremità appuntita. I pescatori attiravano i pesci con la luce delle torce, che veniva realizzata utilizzando foglie di cocco attaccate ai loro pali fatti in casa. Quando avevano bisogno che fosse più luminoso, bruciavano le noci nel bambù.

Pesca Notturna Hawaiana, 1948

Pesca Notturna Hawaiana, 1948

Charlie Chaplin e Albert Einstein alla premiere di City Lights

Ti sbagliavi se pensavi che Albert Einstein trascorresse le sue giornate con altri scienziati! Era un ragazzo divertente e fantasioso che si considerava un artista. Possiamo capire perché è andato d’accordo con Charlie Chaplin dopo che sono stati presentati dal capo degli Universal Studios, Carl Laemmle. Nel 1931, lo scienziato e il comico andarono alla prima di City Lights insieme! Si dice che Einstein abbia ammesso di essere invidioso del suo amico poiché il mondo poteva capirlo senza nemmeno una parola. “Ma la tua fama è ancora più grande … il mondo ti ammira quando nessuno ti capisce”, ha risposto Chaplin.

Charlie Chaplin E Albert Einstein Alla Premiere Di City Lights

Charlie Chaplin E Albert Einstein Alla Premiere Di City Lights

I paracadutisti della Easy Company si rilassano a casa di Adolf Hitler

Gli uomini nella foto sembrano come se si stessero divertendo, ma è anche meglio di quanto pensi! Scattata nel 1945, gli uomini della Easy Company si erano rilassati a casa di Adolf Hitler nelle Alpi bavaresi. Se hai visto Band of Brothers, vedrai questa scena in particolare nella miniserie. Hitler accumulò molte case in tutta Europa, inclusa questa nell’Obersalzberg vicino a Berchtesgaden, in Baviera. Fu bombardato il 25 aprile 1945. Il 4 maggio, le truppe delle SS lo incendiarono solo poche ore prima che la 2a divisione corazzata francese e la 3a divisione di fanteria statunitense vi entrassero attraverso i tunnel segreti. Gli alleati si ricompensarono prendendo l’alcol rimanente e saccheggiando la casa!

I Paracadutisti Della Easy Company Si Rilassano A Casa Di Adolf Hitler

I Paracadutisti Della Easy Company Si Rilassano A Casa Di Adolf Hitler

Vivien Leigh nel ruolo di Scarlett O’Hara

L’attrice Vivien Leigh ha recitato in Via col vento anche se era inglese e non Southern Belle. In ogni caso, questo ruolo ha definito la sua carriera! Dopo essere arrivata a Los Angeles per la registrazione, la gente l’ha trovata maniacale e difficile con cui lavorare. Allora, lei e il suo partner Laurence Olivier pensavano che il film sarebbe stato un flop. Le disse anche: “Devi giustificarti nei prossimi due o 3 film (o anche 2 o 3 anni) dimostrando che il presumibile fallimento di Gone W.T.W. non è stata colpa tua e puoi farlo solo essendo veramente bravo nelle parti seguenti. Per avere successo nella tua carriera in immagini [è] ESSENZIALE per il tuo rispetto di te stesso, e quindi per la nostra massima felicità. … Se non lo fai, temo che potresti diventare solo … beh noioso. ”

Vivien Leigh Nel Ruolo Di Scarlett O'Hara

Vivien Leigh Nel Ruolo Di Scarlett O’Hara

Lawrence d’Arabia nella vita reale

Il colonnello Thomas Edward Lawrence si trovò in una posizione improbabile durante la Grande Guerra. Era un artista di demolizione britannico che ha lavorato con gli alleati ribelli arabi per gestire depositi e ponti isolati dell’Impero Ottomano. Sì, era la base di Lawrence d’Arabia! Secondo lui, ha attaccato 79 ponti sulla ferrovia in modo che dovevano essere demoliti e ricostruiti. Ha danneggiato così gravemente le ferrovie e puoi ancora vedere alcune di queste rovine. L’esercito turco ha deciso di lasciare alcune delle macerie invece di impegnarsi per abbatterle!

Lawrence D'Arabia Nella Vita Reale

Lawrence D’Arabia Nella Vita Reale

L’uomo più piccolo e il suo enorme gatto domestico

Che bella foto! Henry Behrens era alto solo 30 pollici, il che lo rendeva l’uomo più piccolo del pianeta quando era ancora vivo. Inoltre, pesava solo 32 libbre o giù di lì. Si è unito alla troupe di piccole persone di Burton Lester e ha viaggiato per il mondo con la troupe. Siamo contenti che non gli sia dispiaciuta l’attenzione e che l’abbia persino apprezzato. Dai un’occhiata a questa adorabile foto di lui che balla con il suo gatto nel 1956!

L'uomo Più Piccolo E Il Suo Enorme Gatto Domestico

L’uomo Più Piccolo E Il Suo Enorme Gatto Domestico

I giapponesi-americani furono trasferiti nei campi di internamento

Dopo Pearl Harbor, i militari americani imposero restrizioni ai giapponesi-americani. Sono stati costretti nei campi di internamento, che non erano altro che prigioni glorificate. La verità era che non c’era motivo per i militari di fare una cosa del genere poiché i civili non rappresentavano minacce. Aiko Herzig-Yoshinaga ha parlato della sua esperienza in uno vicino alla Death Valley. “L’unica cosa che era negli ‘appartamenti’ quando siamo arrivati erano letti di metallo militare con le molle sopra e una stufa panciuta al centro della stanza. Quella era l’unica cosa. Niente cassettiera, niente di niente, niente tende alle finestre. Era il più scarno dei nudi “, ha detto. Che orribile. Questa foto di studenti giapponesi-americani è stata scattata nel 1942.

I Giapponesi Americani Furono Trasferiti Nei Campi Di Internamento

I Giapponesi Americani Furono Trasferiti Nei Campi Di Internamento

Lyndon B. Johnson ha prestato giuramento in ufficio a bordo dell’Air Force One

Quando John F. Kennedy fu assassinato, gli Stati Uniti non avevano un presidente per circa un’ora e mezza. Poiché l’intero paese era in uno stato di confusione e caos, il VPOTUS Lyndon B. Johnson ha prestato giuramento in carica a bordo dell’Air Force One mentre era parcheggiata al Love Field di Dallas. Alla sua sinistra, troverai le First Ladies Jacqueline Kennedy e Lady Bird Johnson. Gli agenti dell’FBI e i suoi nuovi membri del gabinetto stanno a guardare. Le espressioni facciali che indossavano tutti ci mostrano quanta ansia e tensione c’erano nell’aria.

Lyndon B. Johnson Ha Prestato Giuramento In Ufficio A Bordo Dell'Air Force One

Lyndon B. Johnson Ha Prestato Giuramento In Ufficio A Bordo Dell’Air Force One

Pubblicità